mercoledì 14 febbraio 2018

ISEO dal 18 febbraio al 4 marzo 2018 Mostra Fotografica "Ai confini del mare"



AI CONFINI DEL MARE
MOSTRA FOTOGRAFICA
di Albino Chiari
Casa Panella - Iseo
Inaugurazione domenica 18 febbraio ore 11.00
ingresso libero

SARNICO 17-18 febbraio 2018 Lo Sbarazzo



Sabato 17 e Domenica 18 febbraio 2018, ci sarà lo SBARAZZO! A saldo dei saldi.

Mercatino itinerante dei commercianti di Sarnico un outlet a cielo aperto e in riva al lago,
 ma solo per due giorni.

CAPRIOLO 26 febbraio; 12-19 marzo; 9-16 aprile 2018 Serate di storia in biblioteca


CAPRIOLO 26 febbraio; 7-12-19 marzo; 21 aprile 2018 appuntamenti in Biblioteca


CAPRIOLO 19-26 febbraio; 12-19 marzo 2018 Avvio alla degustazione, analisi sensoriale del vino per principianti


CAPRIOLO 19 febbraio 2018 Testamento biologico: ora decido io?

Lunedì prossimo in biblioteca ospiteremo il dott. Angelo Lazzari, Presidente dell' Associazione Bresciana Cure Palliative "Maffeo Chiecca" e il notaio Roberto Santarpia, per una conferenza sulle nuove disposizioni di legge in vigore circa il cosidetto "Testamento Biologico". Inizio previsto alle 20.30, ingresso libero.

ISEO 6-8 aprile 2018 Mercato Europeo

A Iseo dal 6 all'8 Aprile consueto appuntamento con il Mercato Europeo!
mostra-mercato di venditori provenienti dai paesi dell'Unione Europea

Il mercato sarà allestito in Viale Repubblica, Largo Zanardelli e Piazza Garibaldi.

PASSIRANO 17-24 febbraio 2018 concerti degli allievi del Conservatorio "Luca Marenzio"


martedì 13 febbraio 2018

FRANCIACORTA 23 maggio; 1-2-3-9-10-16-17-23-24 giugno 2018 Dal Giro d'Italia al Franciacorta Summer Festival


FRANCIACORTA STAGE

Il 23 maggio il Giro d’Italia, per la prima volta, farà tappa in Franciacorta

FRANCIACORTA SUMMER FESTIVAL

Per tutto giugno la Franciacorta sarà in festa

Dall’ 1 al 3 giugno un long week end dedicato al Food

In maggio e giugno, appuntamento con grandi eventi che animeranno la Franciacorta: Franciacorta Stage eFranciacorta Summer Festival.

Franciacorta Stage
La Franciacorta sarà protagonista del 101°Giro d’Italia, con una tappa a circuito che si svolgerà il 23 maggio. E’ la prima volta che questa terra di grandi vini fa da scenario al Giro. Franciacorta Stage, così sarà chiamata la tappa, toccherà Ome, Rodengo Saiano, Paderno Franciacorta, Bornato, Cazzago S. Martino, Erbusco, Corte Franca, Iseo, Provaglio d’Iseo, Monticelli Brusati, Passirano, Corte Franca e arriverà a Iseo. Il Giro sarà un’occasione straordinaria per la Franciacorta, le sue cantine e i suoi operatori turistici, per farsi conoscere e apprezzare da un pubblico nazionale e internazionale, come è stato per il grande progetto di The Floating Piers dell’artista Christo nel 2016. Tutta la Franciacorta si tingerà di rosa e sarà animata nei giorni precedenti la tappa dalla serie di eventi di Aspettando il Giro.

Franciacorta Summer Festival
Tornerà in giugno, sempre più glamour e internazionale, il cartellone di appuntamenti che richiama da anni in Franciacorta, all’inizio dell’estate, migliaia di wine lovers italiani e stranieri. Il Franciacorta Summer Festival prenderà il via, dall’1 al 3 giugno, con un long weekend dedicato al Food. Venerdì ristoranti, trattorie, agriturismo, winebar della Strada del Franciacorta proporranno il loro personalissimo Menu Festival, creato utilizzando prodotti del territorio. Il sabato sarà dedicato alla scoperta della Franciacorta, dei suoi vini e dei suoi prodotti. Le cantine organizzeranno micro eventi a tema, visite guidate e degustazioni. Anche le aziende di prodotti tipici e le distillerie saranno aperte al pubblico e saranno organizzati tour sulle colline a piedi, in bicicletta, in Vespa. Domenica grande festa nel parco della settecentesca Villa Fassati Barba di Passirano con piatti d’autore a base di prodotti del territorio e Franciacorta: protagonisti saranno Chef locali e Chef ospiti, che proporranno al pubblico le loro creazioni. In una serie di isole tematiche, si potranno degustare varie tipologie di Franciacorta. In programma ancheLaboratori legati al Franciacorta, al cibo e al territorio, Show Cooking e attività per i più piccoli.
l successivi weekend di giugno saranno dedicati ciascuno ad un tema: il fine settimana 9/10 giugno sarà dedicato allo sport e all’outdoor: verranno proposti itinerari in bicicletta, a piedi, in vespa o in auto vintage con tappa nelle cantine, si faranno pic nic nei vigneti, saranno organizzate attività all’aria aperta. Il fine settimana 16/17 giugno sarà dedicato all’arte e alla cultura: mostre, esposizioni, visite guidate alla scoperta dei luoghi più segreti e affascinanti della Franciacorta con il patrocinio del FAI e in collaborazione con i Comuni di Terra della Franciacorta. Il fine settimana 23/24 giugno sarà infine dedicato alla musica con concerti in cantine e luoghi di particolare fascino.

lunedì 12 febbraio 2018

MONTE ISOLA 7-8 aprile 2018 SCOPRIAMO LE ERBE SPONTANEE


A MONTE ISOLA Sabato 7 e Domenica 8 Aprile 2018

PROGRAMMA
Sabato 7 Aprile 2018 ore 14.30 * INCONTRO CON L’ERBORISTA Roberto Sarasini “Le erbe come rimedi naturali e in cucina”
Presso Ufficio turistico di Monte Isola a Peschiera Maraglio

Domenica 8 aprile 2018 ore 9.00 * “CAMMINATA SULL’ISOLA”
con raccolta di erbe spontanee percorrendo i sentieri dell’isola (circa 9 km).
Lungo il percorso visiteremo alcune aziende agricole presenti sull’isola scopriremo: lo Zafferano prodotto dall’Az. “Le dame rosse” e l’Olio d’oliva dell’Az. Ribola.

Ritrovo presso l’ufficio turistico di Monte Isola a Peschiera Maraglio,
percorso accessibile a tutti saremo accompagnati dall’erborista Roberto Sarasini.
Seguirà pranzo condiviso, ognuno porta qualcosa al sacco
Degustazione con erbe spontanee e aromatiche trovate nel percorso.

Incontro sabato + camminata domenica = Costo 20 euro
Per chi farà solo la camminata domenica = Costo15 euro (per bambini gratuito)

Per entrambi gli eventi necessaria l’iscrizione entro il 3 aprile 2018
comunicando l’adesione all’ufficio Turistico di Peschiera Maraglio al tel. 030 9825088 
o via email: turistico@comune.monteisola.bs.it - info@comeunavoltamonteisola.com

Si ringrazia per la collaborazione l’Ufficio Turistico del Comune di Monte Isola

sabato 10 febbraio 2018

ADRO 18-24-25 febbraio 2018 "Millepiume" a Palazzo Bargnani Dandolo



L'installazione del Millepiume sarà visibile al pubblico nei seguenti giorni:

Domenica 18 febbraio dalle 16:00 alle 20:00

Sabato 24 febbraio dalle 16:00 alle 20:00

Domenica 25 febbraio dalle 16:00 alle 20:00
Palazzo Bargnani Dandolo 

Visite private su prenotazione: info@millepiume.it

Femminilità e mascolinità fuse armoniosamente nella poesia in un'opera delicata ed ispirata ideata da Daniela Ziletti.



Millepiume è una "creatura"

un abito scultura, un simbolo multicromatico in divenire costante e sempre nuovo nel tempo. E’ un monumentale abito femminile, che riproduce una forma eterna che fluisce in modo sempre diverso, secondo lo stato d’animo dell’artista.

L’ allestimento dell’opera si avvale dell’utilizzo della cravatta, simbolo antico di immensa ricchezza e di eleganza per il gentiluomo. Cravatte variopinte, di stoffe pregiate, costituiscono il pretesto fantasioso per la creazione di un insolito mosaico.

SALE MARASINO il Coro Bagnadore cerca nuovi coristi!



Il coro Bagnadore di Sale Marasino sta cercando nuovi CORISTI quindi se ti piace CANTARE e hai voglia di condividere la tua VOCE con loro contattali!
Ecco la pagina facebook del coro. Di seguito il loro annuncio:

"Ti piace cantare? Vorresti provare a farlo in gruppo? Allora perchè non ti unisci a noi? Ti troverai in un ambiente sereno, tranquillo con la stessa passione da condividere...il canto corale, ma soprattutto l'amicizia e lo stare insieme.
Vieni a trovarci, anche solo per vedere quello che facciamo.
Ci trovi presso il comune di Sale Marasino, sala della musica "Tiziana Bertani" tutti i martedì sera alle ore 21.00.
Il maestro Massimo Turelli e noi tutti ti aspettiamo!
Per informazioni: corobagnadore@gmail.com
cell: Ferruccio 338 9875509 - Marco 335 6057559"

sabato 3 febbraio 2018

MARONE 5-6 maggio 2018 Trentapassi Skyrace e Vertical Race

A Marone domenica 6 maggio 2018 ritornano Trentapassi Skyrace e Vertical Race. Nuovo percorso per la Trentapassi Skyrace e conferma mondiale per il Trentapassi Vertical Kilometer. Iscrizioni aperte da 6 febbraio.

Vertical Race

Giunto alla sua 6^ edizione e riconosciuto come uno dei Vertical Kilometer più tecnici al mondo, il Trentapassi Vertical Kilometer sarà anche nel 2018 gara di apertura del Vertical Kilometer World Circuit (http://www.vkworldcircuit.com). I dati parlano chiaro, tre chilometri di sviluppo per 1050 metri di dislivello, una vera e propria corsa contro il tempo, dove il ripido sentiero a picco sul lago costringerà gli atleti appoggiare le mani per trovare l’equilibrio e il ritmo di salita. Dopo la partenza data sulle sponde del lago di Iseo gli atleti inizieranno a salire, arrampicandosi sulle creste rocciose che si inerpicano sul calcare a picco sul lago, verso i 1250 metri di quota della cima Trentapassi.
Lo scorso anno entrambi i record vennero ritoccati. Al femminile Valentina Belotti (Atl.Alta Valtellina) ha chiuso con 49’52” davanti alla Svizzera Victoria Kreuzer del Team Salomon e ad Hilde Aders del Team Mizuno Norway. Nella gara maschile Davide Magnini team Salomon ha ritoccato a 38’17” il record stabilito da Urban Zemmer vincitore delle precedenti 4 edizioni. A seguire sul podio sono stati Patrick Facchini e Nicola Pedergnana del Team La Sportiva. 


Skyrace, le novità 2018

Non un semplice ritocco, ma un vero e proprio nuovo percorso per la Trentapassi Skyrace. La caratteristiche della Trentapassi Skyrace sono da sempre il panorama a picco sul lago e le sue creste aeree con passaggi che richiedono l’uso delle mani. «Sino ad oggi - ci dice il direttore di gara Davide Zanotti - la Trentapassi Skyrace era una gara a due facce, salita estremamente tecnica nella prima parte e poi seconda metà di gara molto scorrevole. Negli ultimi tre anni abbiamo lavorato a possibili modifiche al percorso che potessero offrire agli Skyrunner qualcosa di nuovo e ancor più adrenalinico: riteniamo di aver trovato quello che cercavamo. Era già lì, disegnato dalla natura con i suoi profili secolari, lo abbiamo finalmente visto, e quindi abbiamo deciso di cambiare il percorso!». 
Alberto Zucchi responsabile della logistica del team Trentapassi, riassume così la nuova variante: «Con questa modifica la Trentapassi rinforza la definizione di Sky: prima salita tecnica, con la relativa discesa impegnativa, seconda salita secondo gli standard della prima e infine una discesa corribile che riporta i concorrenti a Marone. Lo sviluppo sarà di 23,4 chilometri con un dislivello positivo di 1850 metri. Dopo aver scollinato il GPM sulla cima della Trentapassi gli atleti scenderanno giù sino all’abitato di S.Antonio con una discesa molto impegnativa. Da qui torneranno, affrontando una seconda ripida salita sulla roccia calcarea, correndo sul filo di cresta aereo a picco sul lago per 2 chilometri. Il panorama toglie il fiato! Da qui scenderanno prima a Zone e poi al traguardo di Marone». 
La Trentapassi Skyrace consolida il suo ruolo di gara di apertura del La Sportiva Mountain Running Cup e viene riconfermata anche gara delle Skyrunner Series Italy 2018.
Per entrambe le gare, gli organizzatori mantengono al momento il riserbo sui nomi ma si preannuncia ricco e di assoluto livello il gruppo di sfidanti decisi a provare a ritoccare i record sia in campo maschile che femminile: Italia, Francia, Colombia, Spagna, UK, Norvegia, Svezia, Svizzera, Austria, Croazia, Romania le nazioni da cui si muove l’offensiva. 
A quando l’apertura iscrizioni? Michele Pezzotti del comitato organizzatore racconta: «Apriamo le iscrizioni online dal nostro sito internet www.trentapassiskyrace.it il 6 Febbraio, 3 mesi esatti dal giorno gara. Il costo è incrementale in base al numero progressivo di iscrizione in 3 scaglioni, separati tra Sky e Vertical. I dettagli saranno pubblicati sul nostro sito internet. Suggerisco rapidità: lo scorso anno abbiamo accettato 800 iscritti tra Sky e Vertical, ma altri 100 sono rimasti esclusi. Questo anno la novità del percorso porterà tanti atleti passati negli anni a ritornare sulla Trentapassi, ci aspettiamo una richiesta fortemente superiore: per garantire a tutti di godersi la Trentapassi in sicurezza e nel migliore dei modi i due limiti massimi restano a 600 atleti sulla sky e 200 sulla Vertical».
Per i più piccoli: la festa inizia il giorno prima: sabato 5 Maggio pomeriggio la Trentapassi Mini Skyrace apre il programma ufficiale con corri con i campioni che anche quest’anno vedrà la partecipazione degli amici speciali di “Una Vita Rara”. Ma prosegue anche la domenica quando appena prima della partenza verranno distribuite 100 vuvuzelas loggate Trentapassi ai bambini presenti sulla linea di partenza. 

TIMOLINE DI CORTE FRANCA 4 febbraio 2018 L'usel del marescial


ROVATO 7 febbraio 2018 Bagno di Gong

Una serata originale dedicata alla spiritualità e al rilassamento. Mercoledì 7 febbraio alle 20,30, presso la bellissima cornice franciacortina del Convento dell’Annunciata, in via Monte Orfano 9 a Rovato, è in programma un Bagno di Gong, fatto di gong planetario, campane tibetane e altri strumenti antichi. Il costo è di 20 euro con ricevuta. L’evento durerà circa un’ora e mezza, e sarà, spiega Monica Benatti, operatrice con esperienza pluriennale in questo tipo di tecniche, “un’immersione sonora ed energetica nelle vibrazioni ancestrali del gong e delle campane. Un’esperienza intima per essere coccolati da questa splendida e brillante energia riarmonizzante, un modo per ricordarsi che tutto è vibrazione”. Monica Benatti ha iniziato questa pratica quasi 20 anni fa, ed è stata una delle prime in Italia: “Dopo aver sentito per la prima volta i suoni delle campane, mi sono innamorata di questa pratica e non l’ho più abbandonata, affiancandola al mio lavoro di naturopata diplomata. Ancora oggi mi emoziona tantissimo e mi piace vedere le ricadute positive sulle persone, con quest’onda benefica che dura per giorni”. Mercoledì 7 febbraio alle 20,30, Convento dell’Annunciata in via Monte Orfano 9 a Rovato. Info e prenotazioni 335-5207031.

venerdì 2 febbraio 2018

ROVATO Apre il "Banco del Riuso" Cogeme-Cariplo

Si terrà presso la sede di via XXV Aprile, n° 146, a Rovato, sabato 3 febbraio dalle ore 10.30 l’inaugurazione del “Banco del Riuso” all’interno del progetto denominato «Verso un’economia circolare: avvio di un Centro Nazionale di Competenza in provincia di Brescia» (http://www.versounaeconomiacircolare.it/).

Un progetto triennale che nel corso di questi mesi ha registrato numerose iniziative tra convegni e iniziative concrete sui temi dell’economia circolare, e non solo. “Riuso³ – Banco del riuso in Franciacorta” è uno spazio fisico sovra comunale (sono convolti i comuni di Rovato, Cazzago San Martino, Passirano, Paderno Franciacorta, Castegnato, Berlingo) dedicato ad una serie di politiche attive orientate alla riduzione dei rifiuti attraverso proposte di scambio e recupero di beni materiali ancora in buono stato. In altri termini, l’obiettivo principale è quello di promuovere una migliore gestione del ciclo dei rifiuti tramite la prevenzione allo scarto e la consegna di oggetti non più impiegati auspicandone pertanto un loro riutilizzo. Un riuso amplificato tre volte, per l’appunto al cubo.

Durante la mattinata di inaugurazione saranno presenti tutti i partner del progetto: Fondazione Cogeme Onlus; Kyoto Club, Fondazione Nymphe – Castello di Padernello, Provincia di Brescia, Università degli Studi di Brescia, Università Cattolica del Sacro Cuore, CAUTO, oltre ai Sindaci e i Servizi Sociali dei comuni coinvolti e alle Associazioni Territoriali interessate a collaborare alle attività del Banco. Il Banco è stato progettato in stretta sinergia con le Amministrazioni Comunali, condividendone in pieno percorso e finalità.

PROGRAMMA:

Ore 10.30: CERIMONIA

Saluti
Tiziano Belotti, Sindaco di Rovato

Presentazione generale del progetto
Gabriele Archetti, Presidente Fondazione Cogeme

L’impegno di Fondazione Cariplo nel progetto e nell’area ambiente
Sonia Cantoni, Consigliere di amministrazione di Fondazione Cariplo

Interventi dei Comuni coinvolti nel progetto
Cristina Bellini, Sindaco di Berlingo
Gianluca Cominassi, Sindaco di Castegnato
Antonio Mossini, sindaco di Cazzago San Martino
Silvia Gares, Sindaco di Paderno Franciacorta
Francesco Pasini, Sindaco di Passirano
Tiziano Belotti, Sindaco di Rovato

Il funzionamento del banco
Fondazione Cogeme e i partner tecnici (Linea Gestioni e CAUTO)

ORE 11,30: TAGLIO NASTRO
Consegna delle card alle Associazioni da parte di Fondazione Cogeme

ORE 12.00: APERITIVO CIRCOLARE

sabato 27 gennaio 2018

PROVAGLIO D'ISEO 16-17-18 febbraio 2018 corso per diventare "Clown Dottore"

Questo progetto nasce da una forte esigenza avvertita da un eterogeneo gruppo di clown con alle spalle già una solida Formazione e una robusta esperienza nella clownterapia, in vari reparti di ospedali come in RSA, in comunità come in penitenziari, stanziali in zone terremotate nel 2009 come nel 2016...insomma non proprio clown alle prime armi.
La voglia e l'entusiasmo per andare" OLTRE", cercare e realizzare nuovi sentieri, di là, dove l'arte, per sua natura tende ad andare. Al di là di limiti posti o imposti, approfondendo.
Il desiderio di poter aiutare, l'aspirazione a migliorarsi, la volontà ad accogliere il disagio ed il dolore ed accompagnare delicatamente "OLTRE" con la convinzione di essere preparati ed allenati sempre al meglio di ciò che possiamo offrire di noi stessi.
L'offerta formativa è ampia e composita rivolta sia ai neofiti, che vogliono approcciarsi a questa stimolante ed emozionante forma di volontariato, pronti ad andare "OLTRE" e mettersi in gioco, che clown con esperienza che cercano progetti "OLTRE" da sviluppare insieme in una divertente e stimolante sinergia

mercoledì 24 gennaio 2018

ISEO Febbraio-Aprile 2018 laboratori per ragazzi di teatro/arte e creta


ERBUSCO 11 febbraio 2018 COPPA Cobram Arlecchina

RITROVO : ore 8:00 via verdi ( Palazzo Comunale di Erbusco)
PARTENZA : ore 9:30
PERCORSO 20 Km
PROGRAMMA:
Gruppo Alpini di Erbusco : La Bomba di benvenuto
Cantina Solive prima sosta : 1° sosta bollicine
Cantina Ferghettina : 2°sosta bollicine
Osteria La Smorfia : 3° sosta gnocchi, vino, caffè


ISCRIZIONI : NUMERO CHIUSO A 100 ISCRITTI
ENTRO GIOVEDì 8 FEBBRAIO2018
QUOTA 25 €
MODALITA' DI SCRIZIONE 
POSTE PAY 4023600948575479-MASSIMO RODENGHI- RDNMSM71R13H598
INVIARE COPIA DI PAGAMENTO E MODULO DI ISCRIZIONE A coppacobramerbusco@libero.it
oppure Rodenghi Massimo 3383244091 ( ore pasti)

martedì 23 gennaio 2018

ISEO fino al 30 maggio 2018 mostra «La pubblicità del ’900»



Volantini, manifesti, scatole e vassoi: vergati con affascinanti slogan dal sapore esotico o finamente decorati. Ben 150 progenitori degli odierni «spot», ma pure gadget, sono raccolti in una mostra che inaugura domenica alle 10, alla Collezione civica di Iseo.
«La pubblicità del ’900» raccoglie preziosi e curiosi cimeli che datano da inizio secolo anni Sessanta, che il professor Tonino Mazza ha raccolto e allestito insieme a fidati collaboratori. 
Manifesti, scatole di latta, vassoietti della Coca cola e contenitori del Vermouth raccontano attraverso l’arte e le decorazioni in stile Liberty la vita dall’inizio del Novecento agli anni Sessanta.
Tra questi il cofanetto in latta, finemente decorato, dei biscotti della pasticceria Carlo Cervi di Iseo; il depliant del 1910 che pubblicizza i «Di Cola’s finest Sicily macaroni»; i manifesti del Fernet Branca e del Vermouth Bianco, e delle birre Moretti e Tuborg. 
La mostra in vicolo della Manica è visitabile fino al 30 maggio, dal giovedì alla domenica dalle 9.30 alle 12.30.

PADERNO FRANCIACORTA 26 gennaio 2018 Le immagini della Memoria


PADERNO FRANCIACORTA 28 gennaio 2018 LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO OVVERO ROSASPINA E LA RANA

LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO OVVERO ROSASPINA E LA RANA
Spettacolo per bambini di Wilhelm e Jacob Grimm
Regia: Raffaello Malesci
DOMENICA 28 GENNAIO ORE 16.00
Teatro dell'Oratorio San Luigi - Via Alcide de Gasperi 2 - Paderno Franciacorta (BS)
Ingresso libero
Rane, fate e un bosco tropicale per una bella addormentata originale e divertente!

lunedì 22 gennaio 2018

BOSSICO dal 14 al 18 febbraio 2018 "Bossico e i giorni dell'amore"


Un San Valentino che rimanga per sempre nel cuore dei ricordi ? Scopri i nostri angoli dell'amore nel centro storico dell'altopiano di Bossico e fatti coinvolgere dalle emozioni ed atmosfere dei giorni più romantici dell'anno, partecipa al concorso la foto del cuore, cena in uno dei ristoranti con proposte speciali, brinda con noi davanti ad un panorama mozzafiato e altro ancora... evento dedicato agli innamorati e all'amore.

domenica 21 gennaio 2018

MONTICELLI BRUSATI tutti i sabato "Mercato agricolo a kilometro zero"

Sabato dalle 14.30 alle 18 sotto i portici del municipio ritorna l'appuntamento col mercato agricolo a kilometri zero che coinvolge una decina di espositori. L'iniziativa ha lo scopo di promuovere il consumo dei prodotti agricoli locali di stagione creando un contatto diretto con il territorio bresciano di produzione. Le funzioni d'indirizzo e di controllo delle attività svolte nell'ambito del mercato sono affidate all'Associazione Pro-Monticelli, in grado di tutelare l'immagine e la qualità.

sabato 20 gennaio 2018

CLUSANE 11 febbraio 2018 - 32° Carnevale Clusanese

Torna anche quest’anno il carnevale clusanese. Immancabile appuntamento del Sebino!
Come nelle migliori ricette lacustri la lista degli ingredienti è ormai consolidata:
appuntamento alle ore 14.30 al Piazzale Refidim di Clusane d’Iseo,
a seguire il percorso si snoderà lungo le vie del paese attraverso quelli che da sempre sono alcuni degli angoli caratteristici e storici del piccolo borgo lacustre, per sfociare infine in una grande festa sul lungolago Clusanese.
La sfilata non ha temi ed è aperta a carri allegorici e gruppi organizzati.
Maschere di ogni tipo,di ogni nazionalità, grandi e piccini, a quattro zampe oppure no,
non vi sono limiti alla creatività, tutti i travestimenti sono ben accetti in questa festa che da ben 32 anni raccoglie clusanesi e non.
Lungolago clusanese teatro non solo della grande sfilata ma anche spazio giochi per bambini attrezzato con gonfiabili e trenino, bancarelle con dolciumi e leccornie varie e per finire frittelle calde e vin brulè.
Perché da sempre la tradizione clusanese è anche questo!
Ad accompagnare i ragazzi de L’Ago di Clusane e i loro volontari, anche il gruppo Alpini di Clusane d’Iseo.
Tutte le informazioni dettagliate, anche in caso di maltempo, sulla pagina face book L'Ago di Clusane

PARATICO sono iniziati i lavori di riqualificazione con parco taxodium, motel, piscina e residence




PISOGNE - Progetto preliminare per il recupero di un bosco di Taxodium distichum cresciuto in un’area abbandonata sulle rive del fiume Oglio, all’imbocco del lago di Iseo. Un luogo pieno di fascino e di magia, meritevole di essere scoperto attraverso passerelle rialzate che ne ricalcano il periplo, ponendo tuttavia grande attenzione e rispetto al particolare contesto naturalistico. (Progetto Cristina Mazzucchelli)










giovedì 18 gennaio 2018

PROVAGLIO D'ISEO 26 gennaio 2018 Ildegarda di Bingen Salute e Salvezza

26 Gennaio la dottoressa Maria Emanuela Tabaglio parlerà di Ildegarda  di Bingen
Aula magna a Provaglio d Iseo, ore 20,30


Il gruppo IN CIRCOLO in collaborazione con l' associazione EVA
dedicato a una figura che negli scorsi anni ha suscitato un grandissimo interesse, soprattuto da parte del Movimento delle Donne.
Si tratta di Ildegarda di Bingen, una monaca tedesca vissuta nel XII secolo, che, diversamente dal modello di donna sottomessa, costretta a tacere e a svolgere mansioni casalinghe, fu un vulcano di interessi e di attivismo.
monaca benedettina vissuta fra il 1098 e il 1179.
Ildegarda è stata una religiosa tedesca, ultima di dieci figli. Entrata in convento giovanissima a causa della sua cagionevole salute, prende i voti fra il 1112 e il 1115. 
Tutta la sua vita è accompagnata da visioni. 
Studia sui testi dell’enciclopedismo medievale e si interessa di molte cose, ma noi la ricordiamo in questo frangente per le sue doti di guaritrice e naturalista. Durante la vita monastica, oltre a mantenere un contatto epistolare costante con Bernardo da Chiaravalle, redige importanti opere di medicina e scienze naturali.
Pur coltivando la religiosità al punto da diventare una mistica, tenne gli occhi bene aperti anche sul mondo e sulle arti, e infatti qualsiasi suo ritratto precisa che fu: naturalista e studiosa delle erbe (qualcuno ipotizza che fu lei a inventare la birra), scrittrice, drammaturga, poetessa, musicista e compositrice, filosofa, linguista, cosmologa, guaritrice, consigliera politica e profetessa.
---------------------
Associazione Eva è un'organizzazione no-profit che nasce nel 1994 da un piccolo gruppo di donne diverse tra loro, accumunate dal comune obiettivo di cercare e raggiungere il proprio benessere, basandosi esclusivamente sulle proprie forze. L'ASSOCIAZIONE EVA nasce e si sviluppa nel tempo, con lo scopo di offrire alle donne di tutte le età la possibilità della riscoperta di se stesse Nel 2015 contava più di 500 iscritte provenienti da tutta la provincia di Brescia. L'associazione ha proposto numerose iniziative finalizzate alla promozione e alla tutela del benessere delle donne, benessere globalmente inteso. . Le associate hanno proposto attività pensate ed organizzate basandosi solo sulle proprie forze, con l'obiettivo di realizzare dei piccoli sogni nel cassetto.. La realizzazione delle diverse attività, sia finalizzate alla tutela del benessere fisico, sia nate con caratteristiche di tipo ludico, informativo o culturale, sia rappresentanti l'attuazione di progetti da tempo sognati, ma mai attuati, nasce proprio con l'obbiettivo che all'interno dell'Associazione le donne ritrovino spazi e tempi, da esse stesse creati, in cui ritrovare quella parte di sé, sopita sotto il fardello delle incombenze, dei problemi, del tempo dedicato ad altri. Dai primi gruppi di discussione attorno a problematiche del climaterio (quella era l'età del gruppo iniziale) sono nate, via via, tutte le altre attività, che hanno, nel tempo, coinvolto un numero sempre più grande di donne, di età e provenienza diverse, ognuna apportando nuove risorse e nuovi entusiasmi. Come da una piccolo rivolo nasce un fiume, anche l'Associazione EVA negli anni è cresciuta: le attività si sono moltiplicate e, accanto ai primi gruppi di discussione le Associate hanno organizzato corsi di attività fisica preventiva dell'osteoporosi, attività ricreativo-culturali, visione e discussione di films a tematiche femminili, incontri di approfondimento con esperti di varie discipline, corsi di primo soccorso domestico, cucito e inglese. Si sono organizzate inoltre una biblioteca ed una videoteca. Tutto questo intenso lavoro era affidato a numerosi attivissimi gruppi di lavoro, formati da Associate entusiaste e con molta voglia di fare.
La sede, seppur piccola, non è solo un punto d'incontro, ma nello stesso tempo fucina di idee e attivo laboratorio, dato che le Associate hanno deciso di curare "in proprio" ogni fase organizzativa e realizzativa delle varie iniziative.
Da alcuni anni, l’Associazione Eva, notando un sempre crescente interesse per le attività di tipo ludico (anche se sicuramente molto importanti) interesse che, via via, “schiacciava” quelle di introspezione, di ripensamento di sé per un indispensabile rinnovamento, ha meglio specificato la propria mission, modificando lo statuto.
Ora l’interesse principale è quello di promuovere una cultura che, elaborando elementi del sapere femminile, sia in grado di superare gli stereotipi tuttora profondamente legati alla biologia e retaggio di millenari condizionamenti culturali.
Le iniziative che, nel nuovo corso, ha finora attuato ed intende attuare per aiutare le donne ad elaborare, laddove sia necessario, una nuova e/o diversa concezione di sé, della propria identità, del proprio ruolo all’interno della famiglia e della società.

giovedì 11 gennaio 2018

COSTA VOLPINO 4-5-6 maggio 2018 Strigarium

L'associazione culturale La Gufaia Aldilà del Cancello presenta la IX edizione di Strigarium, unico evento pagano della provincia di Bergamo che si terrà nei giorni 4/5/6 maggio 2018 presso la località Bersaglio, via Nazionale 16 a Costa Volpino (BG).
Il programma, come di consueto, prevede: conferenze, seminari, concerti live, spettacoli, laboratori per bambini, il tutto contornato dal suggestivo e immancabile mercatino tematico ed area street food, dove rilassarvi con ottima birra e golose prelibatezze in riva al lago.
L'INGRESSO COME OGNI ANNO E' TOTALMENTE GRATUITO.

ADRO dal 18 gennaio al 24 maggio 2018 "Eptaliber, il respiro degli scaffali"



EPTALIBER! Sette capolavori per sette serate!
(Incontri letterari 2018-6° anno)
CON GIANLUIGI SPINI

mercoledì 10 gennaio 2018

CASTELLI CALEPIO 19 gennaio | 3 marzo 2018 Tour Letterario. Il Sebino nelle memorie di viaggio.

Tre incontri APERTI A TUTTI per scoprire le meraviglie del lago d'Iseo attraverso le suggestioni di un racconto fatto di poesia, immagini e musica.

Primo incontro : venerdì 19 gennaio. 
Grand Tour. Petit Tour. Le parole di Goethe, Lady Mary Montagu, George Sand nella musica e nell'immagine.

Secondo incontro: venerdì 26 gennaio. 
Dal Romanticismo all'Heures d'Italie di Gabriel Faure. Laboratorio pratico dedicato alla scrittura meditativa ed emozionale.

Terzo incontro: sabato 03 marzo.
Sopralluogo alla chiesa di S. Fermo a Credaro. Visita alla chiesa e lettura dei brani composti durante il corso all'ombra della sua suggestiva architettura.

Gli incontri si terranno presso la sala polivalente del Comune di Castelli Calepio, presso il borgo di Calepio, via Conti Calepio.
Per informazioni e iscrizioni: info@romanicobassosebino.it

RomanicaMente è un progetto finanziato dal bando Arte e Cultura della Fondazione Cariplo che vede come capofila il Sistema bibliotecario Seriate Laghi e come partner l'associazione il Romanico nel basso Sebino e l'associazione Muse allo scopo di valorizzare i territori del basso Sebino riscoprendo le antiche evidenze romaniche e potenziando le azioni di rete che si sono già instaurate in questi anni. Il progetto gode del sostegno dei comuni di Adrara San Martino, Adrara San Rocco, Castelli Calepio, Credaro, Villongo e Seriate.

LAGO D'ISEO 23 giugno| 8 luglio| 9 settembre 2018 CIRCUITO SWIM 2018

ISCRIZIONI 2018 APERTE www.federicotroletti.it

martedì 9 gennaio 2018

ERBUSCO 24 gennaio 2018 "Per arrivare a te"di Francesca Stassi

Poesia e musica 
Una passeggiata tra le pagine di ....
PER ARRIVARE A TE
mercoledì 24 gennaio 2018
Biblioteca Erbusco 
ore 20.30

ADRO-BRESCIA-FRANCIACORTA 25 febbraio 2018 Le Terre di Franciacorta


Domenica 14 gennaio ci sarà la possibilità di provare in anteprima assoluta il nuovo percorso della Granfondo le Terre di Franciacorta; la prova avrà come guida ufficiale il presidente Giovanni Belloni, da anni a capo dell’organizzazione della gara franciacortina.

Il ritrovo è fissato alle ore 8:30 con partenza tassativa alle 8:50 presso l’area feste teatro Mucchetti del comune di Adro al seguente indirizzo: via Indipendenza 6, 25030 Adro (BS).

Il tempo stimato per la prova del percorso è di circa 3 ore tenendo un ritmo “tranquillo” in modo da essere fattibile per tutti i biker, si consiglia comunque di scaricare le tracce dal sito internet soprattutto per chi non conosce bene la zona. Le potete trovare al seguente indirizzo: https://www.gfleterredifranciacorta.com/percorso-1

Come già detto, questa sarà una grande opportunità per provare in anteprima il percorso della gara franciacortina che prenderà il via domenica 25 febbraio dallo stesso punto di ritrovo della prova.

Il percorso prevedrà una prima parte dopo la partenza su asfalto per poi entrare quasi subito nei caratteristici vigneti che porteranno i biker in prossimità del comune di Capriolo con il classico passaggio all’interno della cava dismessa, uno dei punti più caratteristici del percorso. Una volta lasciata alle spalle la cava ci si dirigerà all’interno del centro storico di Capriolo andando ad affrontare l’unica vera salita della gara con una lunghezza totale di 3,6 chilometri per 250 metri di dislivello per poi fiondarsi in un divertentissimo single track che riporterà tutti verso il comune di Adro. A questo punto si potrà rifiatare grazie ad un tratto di “pianura” fino al passaggio in prossimità del Monte Orfano, da qui grazie ad un percorso ondulato si attraverserà il centro storico del comune di Erbusco per poi dirigersi attraverso vigneti e strade bianche verso il comune di Corte Franca dove gli ultimi strappi ci porteranno verso il traguardo posizionato ancora ad Adro.

Nella sua totalità il percorso vedrà passaggi su 8 km di asfalto, 2 km di ciottolato, 500 metri di cemento e tutto il restante sterrato e strade bianche.

Per l’occasione la quota promozionale di 26 € verrà prolungata per altri 10 fino al 23 gennaio