PINACOTECA GIANNI BELLINI Sarnico (BG)

In via San Paolo, traversa di via Lantieri, si trova il “Museo Gianni Bellini”, inaugurato nel 2002 e nato dalla donazione di opere che vanno dal XVI al XVIII secolo. Il cumulo è costituito da più di 120 tele che spaziano dal 1500 al 1700, di autori vari e scuole non solo italiane ma anche europee, mobili di alta epoca e 4 croci astili di cui una lignea fiorentina di particolare pregio e bellezza posizionati nei tre piani del palazzo secondo un percorso ben studiato.La collezione raccoglie specialmente dipinti, più alcuni mobili, sculture ed oggetti liturgici che don Gianni Bellini, grande estimatore, appassionato ed amante dell’arte, ha raccolto nella propria vita. La sede del museo è nella parte più antica di Palazzo Gervasoni, un tempo convento poi residenza privata, che mostra ancora i segni dell’antica destinazione. La collocazione delle opere nel Museo segue una suddivisione in scuole pittoriche regionali - lombarda, veneta, emiliana, toscana, romana e napoletana - ordinate secondo una scansione cronologica 

Latitudine: 45.667043Longitudine: 9.95775
Indirizzo
Via S. Paolo 8 - 24067 Sarnico
Tel e Fax: 035 912165
Apertura
sabato 09.30-12.00 / 15.00-19.00
(periodo estivo) 20.00-22.30
domenica 10.00-12.00 / 15.00-19.00


Ingresso
Gratuito

Per informazioni: Pro-Loco Sarnico 
Via Tresanda, 1 - 24060 Sarnico (Bg). 
Tel. 035/910900 Fax 035/4261334 
info@prolocosarnico.it